• By
  • Cause in

Donne e uomini per la vita: il “Premio Madre Teresa” a Wanda Poltawska

Perché un premio a Wanda Poltawska? Ecco le motivazioni: In prima persona e nel corso di tutta la sua vita Wanda Poltawska ha testimoniato e portato avanti a livello internazionale la cultura della vita nel solco dell’insegnamento di Giovanni Paolo II, per essersi schierata con coraggio per la dignità ed il diritto alla vita di ogni persona umana dal concepimento alla morte naturale, prima come internata nel campo di concentramento di Ravensbruck, poi come medico-psichiatra, come moglie, come madre, come esperta dell’inizio della vita e della famiglia, durante il regime nazista, durante il regime comunista e dopo la caduta del regime; per essere stata testimone di una femminilità piena, portatrice di speranza, per essere una donna per la vita; per il suo impegno continuo nella difesa dell’embrione umano, uno di noi.