Il ricordo di Madre Teresa di Marilena e Piero, collaboratori laici di S. Madre Teresa di Calcutta

Custodisco gelosamente dei bollettini che la Madre aveva piacere fossero inviati ai collaboratori di ogni paese per essere in contatto fra noi , oltre che spiritualmente nella preghiera.

INTERNATIONAL ASSOCIATION OF CO-WORKERS OF MOTHER TERESA

ITALIA  Lettera di notizie N. 46 – Luglio 1983

-La Madre è stata presente a Glasgow ad un raduno di oltre 10.000 persone dove ha parlato contro l’ aborto.

-A  St. Louis è stata presente alla Riunione per il Diritto alla Vita.

-Si è recata a Dublino per partecipare ad una conferenza organizzata dalla Società per la protezione del Nascituro e per tenere un discorso ad un raduno contro l’ aborto al National Stadium.

Durante un’intervista alla televisione, a Londra, Madre Teresa teneva in braccio un neonato, figlio di una donna che voleva abortire. La mamma del bambino era orgogliosa nel vedere suo figlio in braccio alla Madre e felice. La gioia del presente aveva oscurato quell’ orribile momento del passato.

ITALIA Lettera di notizie N.25 – Agosto1987

Carissimi,

gli interventi di Madre Teresa negli incontri dell’ anno trascorso hanno un filo conduttore: l’ amore ed il rispetto per la vita. La Madre , infatti, ha detto ed è tornata a ripetere, come una goccia che incide la pietra dei nostri cuori: “ Dio ha così amato il mondo che ci ha dato Gesù attraverso la beatissima Maria. Nel momento in cui Gesù entrò in Maria Lei si è immediatamente alzata in fretta ed ha portato Gesù nella casa di sua cugina Elisabetta. Nel momento in cui ha salutato sua cugina, il bambino nel seno di lei, Giovanni, ha esultato di gioia. Quanto è meraviglioso che Dio Onnipotente abbia scelto un bambino non ancora nato per annunciare la venuta di suo Figlio. Oggi il bambino non ancora nato è il bersaglio per la morte, per distruggere l’ immagine di Dio. E’ la più grande piaga della nostra società, è quella che distrugge di più l’ amore e la pace.

E così ogni notiziario abbonda delle testimonianze della vita di Santa Teresa spesa per i poveri e per la difesa della Vita. Lei  si fece  strumento di Carità, e dalla lontana India,è stata messaggio itinerante di sollecitudine per la vita, soprattutto in ogni sua espressione più piccola e indifesa.

Non si è mai stancata la Madre di rivolgersi al cuore di ognuno di noi ed in particolare dei giovani, e li ha esortati ad amare la vita fin dal suo concepimento, soprattutto la  vita meno amata , ma così vicina, come Lei  sosteneva, a Cristo sofferente.

Per chi come noi ha avuto la grazia di essere stati in contatto con Lei, c’è il difficile compito di non venire mai meno  a questi ideali da Lei fortemente  vissuti e incarnati.

 

Il ricordo di Madre Teresa (.pdf)