Speciale 40ᵃ Giornata per la Vita – Lettere dalle associazioni locali
febbraio 12, 2018 Sì alla Vita

Pubblichiamo le foto che sono giunte in redazione dalle associazioni locali federate al MpV italiano, per rinnovare lo spirito di coordinamento e per dare testimonianza ai nostri lettori del prezioso servizio di sensibilizzazione che offre il MpV su tutto il territorio italiano. Per scrivere alla nostra redazione: siallavita@mpv.org

 

5 Feb, Busto Arstizio (di Mario Sansalone)  –  Si è svolta ieri a Busto Arsizio e nelle parrocchie della Valle Olona il Primula Day in occasione della 40a Giornata per la Vita, promossa dalla Chiesa italiana quale invito a riflettere sul valore di  ogni vita umana e ad annunciare a tutti il compito di accoglierla e custodirla. In questa occasione, alla fine della messa delle ore 11.30, alla presenza di familiari, volontari del Cav e tanti amici, Mons. Claudio Livetti ha benedetto il quadro raffigurante Anna Puricelli e Giovanni Rimoldi, cui sarà d’ora in poi intitolato il Centro di Aiuto alla Vita bustocca. L’opera è del pittore Pietro Cazzola, già docente presso il Liceo Artistico cittadino Paolo Candiani. Monsignor Livetti, già prevosto di San Giovanni e anch’egli Premio Una vita per la Vita, ha tracciato nell’omelia un toccante ricordo dei coniugi Rimoldi, toccati da una maternità difficile e dopo 100 giorni dalla perdita di Maria Gabriella. Sono riusciti però a trasformare questo dolore in un grande impegno a favore della vita nascente. Indimenticabile la creazione della mostra “Un grande Si alla Vita”, esposta perfino in Croazia.

 

4 Feb, Firenze (di Daniela Dupuis, Pres. MPV firenze) –  “Il coraggio delle scelte non scontate”, teatro Odeon, con 580 studenti delle scuole superiori. Testimonianze di Fr. I. Alsabagh, parroco di Aleppo, Elena e Giulia, giovani mamme che hanno scelto la vita per i loro bambini e Lorenzo Bini, surfista disabile. Ha condotto A. Cuminatto, giornalista.

Il Vangelo della Vita gioia per il mondo”, Cenacolo di S. Croce, con interventi di Fr. Ibrahim Alsabagh, parroco della comunità latina di Aleppo in Siria, Maria Luisa di Ubaldo, coordinatrice dei CAV di Roma e Domenico Agasso, giornalista. Ha condotto Andrea Cuminatto, giornalista.

 

4 Feb, Sabaudia (di Monica Rossi, Pres.  MPV Sabaudia) –  In occasione delle 40 Giornata per la Vita, 4 Febbraio 2018, il MpV di Sabaudia, presso la Parrocchia SS Annunziata ha proposto alla cittadinanza “Una Primula per la Vita” un offerta volontaria il cui contributo come consuetudine andrà in offerta a sostegno dei più bisognosi e della vita nascente. Nella foto, da destra: Vice Presidente Daniela Picciolo, Don Alessandro della Parrocchia SS Annunziata, Presidente Monica Rossi, socia Agnese Turcato  e Segretaria Francesca Lenzini.

 

4 Feb, Bagheria (di Maria Concetta Domilici, Pres. Cav Bagheria)  –  Il CAV di Bagheria, analogamente agli anni precedenti, ha festeggiato la Giornata della vita, nella Città di Bagheria e nella frazione marinara di Porticello, ricevendo tanta accoglienza ed attestati di stima, non solo da parte dei Sacerdoti, ma anche delle comunità. Innanzitutto, quest’anno per esprimere un segno distintivo e di unità, abbiamo realizzato lo stesso addobbo per tutte le location ed abbiamo letto, durante le Celebrazioni, un breve comunicato che mettesse in evidenza il nostro servizio. Siamo stati presenti a Bagheria nelle seguenti parrocchie: Natività Beat Vergine Maria (Chiesa Madre), Maria SS. Immacolata, Maria SS. Addolorata, Sant’Antonio, San Giovanni Bosco, Padri Gesuiti e Cappella dell’Assunta nonché a Porticello Chiesa Maria SS. del Lume.

 

4 Feb, Savigliano – (di Gibelli Maria Luisa, Pres. Cav Savigliano) –  Per la  40 esima giornata per la Vita è stata allestita la vetrina alla CRS locale, programmata la giornata di preghiera il 1 febbraio nella Cappella dell’ospedale cittadino, promosso il concorso riservato ai bambini delle scuole dell’infanzia e una serata per 6 marzo con relatori Andrea Mazzi e Vanni Antonello sul tema “Madre e padre di fronte alla maternità”.

 

4 Feb, Pordenone – (di redazione) – Anche quest’anno il Mpv di Pordenone ha organizzato la consueta offerta della primule sul territorio.

 

4 Feb, Ancona –  (di Rosa Spoletini, Pres. MPV/CAV Ancona) – Carissimi, il MpV e CAV di Ancona ha festeggiato la Giornata della Vita sabato 3 febbraio 2018 con il suo Vescovo Angelo Spina al Palazzetto dello Sport di Castelferretti (AN), con la testimonianza di una ragazza madre  ( Vita salvata) e con la presenza di tutta la Comunità Parrocchiale e con la partecipazione di tanti giovani. Dopo i vari interventi alle ore 18 La S.Messa. Continua il nostro impegno a favore della Vita!

 

4 feb, Saluzzo – (di Marina Salvai, Pres. Cav Saluzzo) – La vita, dono prezioso e fragile allo stesso tempo: la fragilità è stato il tema della Veglia per la Vita che abbiamo organizzato a Bagnolo P.te (CN), quella dell’embrione e quella del malato terminale, resa concreta grazie a due testimonianze forti, quelle di una coppia con 15 figli (nella foto 8) e di un medico di cure palliative. La primula è poi stata protagonista della Giornata per la Vita in tutte le parrocchie della nostra Diocesi di Saluzzo coinvolgendo anche tanti giovani (nella foto 9 i ragazzi dell’Oratorio di Revello impegnati nell’offerta dei fiori presso il campanile delle ore).

 

4 Feb, Asola – ( di Gabriele Bandioli, Pres. CAV di Asola) –  Anche quest’anno le instancabili volontarie del CAV di Asola (MN) hanno deciso di proporre, come gli anni scorsi, il fiore di primula per il «Giorno della Vita». La cosa bella di questa iniziativa è che nel giro di pochi anni si è diffusa anche nelle parrocchie limitrofe. Così da poche decine di primule vendute siamo passati a qualche migliaio in brevissimo tempo. L’ultima parrocchia entrata a fare parte della grande famiglia del CAV di Asola è Mariana Mantovana. Una catechista è venuta a sapere del nostro progetto e ha voluto coinvolgere i bambini della sua classe per sensibilizzarli sul tema della vita. E’ stato un successo!

 

4 Feb, Bresso – (di Marina Colombo, Pres. MPV Bresso) – Per la Giornata per la Vita 2018 abbiamo organizzato la tradizionale vendita di primule sulla piazza dalla Chiesa Parrocchiale, l’appuntamento dei nostri banchetti pieni di colorate primule che vogliono essere un segno che rimanda al grande dono della vita, e questa è la modalità con cui invitiamo a sostenere i nostri progetti.

 

4-5 Feb, Ass. Progetto Famiglia – (di Roberto Boccia, pres.)  – Nei giorni 3-4 Febbraio si è celebrata la Giornata per la Vita; il Progetto Famiglia Vita ha organizzato in vari luoghi, dove è presente, una serie di eventi per sensibilizzare le persone su questo tema importantissimo. Abbiamo animato Celebrazioni Eucaristiche nella cappella dell’ospedale Martiri del Villa Malta a Sarno, nella Chiesa di Poggiomarino, di Pozzuoli, di San Valentino Torio, di Angri, di Ravello e di Orta di Atella. Il giorno 4, alle ore 16:30 nel salone Illiano alla Cittadella della Carità, si è tenuto l’incontro con il presidente del Movimento per la Vita Gianluigi Gigli con tema  “Dat: riflessione sulla legge sulle disposizioni anticipate di trattamento sanitarie”.

 

4 feb, Segretariato Sociale –  Anche quest’anno abbiamo celebrato la Giornata per la Vita, giunta ormai alla sua 40ma edizione, sul tema scelto dai Vescovi italiani: Il Vangelo della Vita, gioia per il mondo. Come ci ricorda Papa Francesco, i tanti attentati alla vita umana, come le violenze contro la vita dei bambini sin dal concepimento e degli anziani segnati da una estrema fragilità, ci chiamano a costruire una cultura dell’incontro. Ogni anno il Segretariato Sociale per la Vita, sorto a Roma nel 1985, celebra la Giornata in 25 parrocchie romane, dove vengono date le primule, segno della vita che sboccia, e raccolte le offerte a sostegno del lavoro del Segretariato stesso. E viene soprattutto svolta opera di sensibilizzazione sulla tutela della vita dei bambini concepiti e sull’aiuto alle gestanti e mamme che si trovano in difficoltà. Il 4 febbraio, nella Parrocchia di San Bonaventura da Bagnoregio, si è tenuto un incontro dedicato ad adolescenti e giovani, per sensibilizzare sul carattere sacro della vita fin dal concepimento. Dal 1985 al 2016, sono state seguite 15.076 gestanti e mamme, e sono stati salvati dal pericolo concreto e presente dell’aborto 3.294 bambini.

 

4 Feb, Roma (di Simona Schembri) – Come è ormai consuetudine, il Centro di Aiuto alla Vita di Tor Lupara – Fonte Nuova (RM) organizza convegni riguardanti tematiche quanto mai attuali.

Anche quest’anno, per celebrare la 40ª Giornata per la Vita, il C.A.V. insieme alla Pastorale Giovanile della Diocesi Sabina ha organizzato una interessante ed arricchente giornata. Il relatore Fra’ Paolo Benanti, Professore di Bioetica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, ha aiutato i partecipanti alla giornata – oltre 150 persone, con un’alta presenza di giovani – a fare chiarezza su delicati temi.  Partendo dalle questioni di inizio vita, legati soprattutto alla “sessualità come compito”, sono stati dati molti spunti di riflessione. Ricordiamo: l’emergenza educativa, i nuovi metodi abortivi, fino ad arrivare ai temi del fine vita, col testamento biologico in primis. Divisioni in gruppi per età hanno aiutato nella riflessione e nel confronto concreto, perché è fondamentale fare buon uso della coscienza, ossia “là dove posso sentire Dio”. Che la vita abbia dunque un senso, alla luce del “Vangelo della Vita” che è “gioia per il mondo”.

 

4 Feb, Gaeta (di Fausta Pandozj, Pres. Cav Gaeta) – A Gaeta la celebrazione della Giornata Diocesana con l’Arcivescovo nella Parrocchia S. Stefano e a Lenola con i bambini del Catechismo: tanti palloncini colorati sono volati al cielo con i cuoricini dove i bambini avevano scritto le loro riflessioni sulla vita in una festa di colori.

 

4 Feb, Mantova – (di Maria Luisa Costa, Vicepre. del Cav di Mantova) – Nuovi fronti di difesa della vita perché questa ha bisogno di nascere ma anche di ri-nascere. Perciò l’aiuto del Cav di Mantova si esprime anche nel contagiare e attivare solidarietà: gesti spontanei dei bambini che donano i loro giochi per i meno fortunati; parole sulla Vita ispirate dalla testimonianza dei volontari del Cav nelle scuole.

 

4 Feb, Polignano a Mare  –  Dopo appena 4 anni il CAV-MpV  e la Giornata per la Vita sono oramai una istituzione ed un evento entrati nella sensibilità e stima della gente di Polignano. Più di 15 volontari hanno presidiato da sabato mattina a domenica sera 5 sagrati/piazze per offrire “il nostro simbolo della Vita” più di mille primule. Abbiamo ancora una volta gettato le reti e raccolto tanti fondi ma soprattutto pescato uomini: una giovanissima coppia che non aveva mai sentito parlare del CAV e che vuole da domani spendersi per la Vita.

A coronamento della 40ma Giornata un piccolo evento: un concerto di violino sulle ali delle parole più belle di Santa Madre Teresa di Calcutta.

 

3 Feb, Chieti –   Anche questo anno, il 3 Febbraio 2018 alle ore 19,30  nella Chiesa di San Domenico si è svolta la veglia diocesana  per la vita, promossa dal Movimento per la Vita di Chieti in collaborazione con l’Ufficio di pastorale familiare presieduta da Mons. Arcivescovo Padre Bruno .

 

4 Feb, Forlì (di Pasquale Armagno, Pres. MpV Forlì) – domenica 4 febbraio, alle ore 19,15,nel Duomo di Forlì è stata celebrata dal Vescovo di Forli-Bertinoro, Mons. Lino Pizzi, la S.Messa. Come ogni anno, anche quest’anno i volontari del CAV e del MpV si sono adoperati per la divulgazione del messaggio della 40° Giornata per la Vita e materiale illustrativo quale “Noi famiglia e Vita”. (distribuito mensilmente con Avvenire l’ultima domenica del mese), il libretto “La vita umana prima meraviglia” e il libretto della casa che permette di conoscere la struttura familiare “La Tenda” e l’attività del CAV. Il tutto accompagnato dalla lettera del Vescovo di Forli-Bertinoro.

 

4 Feb, Varese – Il ” Mese per la Vita 2018″ si caratterizza da molti anni come l’appuntamento più rilevante del decanato di Varese, centrato completamente sul valore della vita nascente. Promotore il Movimento e Centro di aiuto alla Vita di Varese, riunisce altre 15 associazioni che, in grande concordia, organizzano questo evento. Il momento più significativo quest’anno è senz’altro il riconoscimento a S. E. Mons. Luigi Stucchi, già Vescovo ausiliare della zona di Varese, di una targa come ” Defensor vitae innocentium”, per l’impegno profuso in favore della vita e per i numerosi Progetti Gemma accesi nel corso di 30 anni,  cui verranno devoluti i proventi del libro ” Per la vita, sempre”, che raccoglie gli editoriali del Vescovo da quando era direttore del ” Resegone” a Lecco.  Molti altri momenti di riflessione e di preghiera si snodano per tutto il mese di febbraio, compresa una mostra dedicata a San Giovanni Paolo II.

 

4 Feb, Rimini  – Anche il MpV di Rimini ha contributo a diffondere la cultura della vita nel territorio.

 

4 Feb, Giarre (di Maria Gabriella Leonardi)  –  Nella chiesa “Gesù Lavoratore” di Giarre, si è tenuta la conferenza “Eutanasia di Stato”. Relatrice la prof.ssa Assuntina Morresi. Presenti il vescovo di Acireale Antonino Raspanti, il presidente del Cav, Cesare Scuderi e Aldo Rocco Vitale, dell’Unione giuristi cattolici italiani sez. di Catania.

 

4 Feb, Aragona (di Anita Castellano, Pres. Cav Aragona) –  Il Centro di Aiuto alla Vita di Aragona “Giovanni Paolo “, in occasione della 40a Giornata nazionale per la vita ha realizzato “L’albero della vita”, nella piazza principale della città. L’albero è stato ornato con i nomi di tutti i bambini nati nel corso dell’anno 2017, illuminato da luci rosa e azzurro. Alle famiglie dei nascituri è stata consegnata una pergamena con il nome del proprio bambino con la citazione “Ama e difendi la vita”, durante una manifestazione di promozione della cultura per la tutela della Vita, animata da giovani artisti. Il 4 febbraio il C.A.V è stato presente in tutte le parrocchie per la vendita delle primula.

 

4 Feb, Pescara (di Bernardo Fiori, Pres. Cav Pescara e Maria Gina Fratalocchi, Pres. MPV Pescara)

In occasione della 40^ Giornata per la Vita il Mpv di Pescara ha organizzato numerosi punti di promozione. Siamo stati presenti in 27 parrocchie della Diocesi con tre Messe ciascuna. Sono state vendute 1600 primule e 500 copie del Si alla Vita, impegnando 55 volontari e con testimonianze di ragazze madri e volontari. A breve è programmato un incontro con tutti i volontari e sacerdoti impegnati con il Movimento per la Vita ed il Centro di Aiuto per la Vita. Sono previste una Messa di ringraziamento seguita da una agape fraterna.

 

4 Feb, Pistoia  –  alcune immagini della Giornata per la vita per la Diocesi di Pistoia, presso Parrocchia Casalguidi Pistoia alla presenza di S. Ecc. Mons. Fausto Tardelli.

 

4 Feb, Alcamo  – Ad Alcamo il locale MpV e il Cav sono stati presenti in alcune piazze e in alcune chiese per sensibilizzare e promuovere il messaggio sei vescovi e per la vendita di primule.

 

4 Feb, Cremona –  In un gremitissimo palazzo Cittanova, a Cremona, l’intervento del prof. Massimo Gandolfini, è stato interrotto più volte da scroscianti applausi giunti dal pubblico presente alla conferenza sul tema «Biotestamento: le domande aperte», promossa dal Movimento per la Vita e dal Centro di Aiuto alla Vita di Cremona.

 

4 Feb, Treviso –   È iniziata il 28 gennaio con la Festa della famiglia e si è conclusa il 4 febbraio con la Giornata per la vita, la settimana che ha visto protagoniste le famiglie, le volontarie ed i volontari per la vita. L’unione dei temi “Perché la vostra gioia sia piena” Famiglia e Vangelo buona notizia per il mondo e “Il vangelo della vita gioia per il mondo” hanno caratterizzato i messaggi trasmessi in varie forme nella sette giorni diocesana.

 

4 Feb, Monfalcone –   Presentazione dell’incontro di cori di voci bianche e giovanili Noi cantiamo la Vita  organizzato dal CAV di Monfalcone  ( GO ) presenti circa 120 coristi, l’Arcivescovo emerito Dino De Antoni, la sindaco Anna Cisint e l’assessore comunale all’istruzione Francesca Tubetti

 

4 Feb, Roma – (di Maria Luisa di Ubaldo, Coordinatrice Cav Romani) – Domenica 4 febbraio, il Coordinamento dei CAV romani è stato presente nelle piazze di Roma e sugli spazi antistanti molte parrocchie per distribuire primule colorate e materiale informativo sulle iniziative del nostro MPV a tutela della Vita. Il CAV PALATINO ha organizzato l’adorazione Eucaristica nella Basilica di Santa Anastasia. Il CAV TIBURTINO ha ospitato come relatore Massimo Magliocchetti per un interessante dibattito: “Biotestamento: fine vita o fine della Vita?”. Il CAV TALENTI ha proposto la proiezione del film “The Ghiver” Il CAV ARDEATINO ha organizzato una conferenza sul Fine Vita e sulle DAT, sono intervenuti il prof Filippo Boscia e il prof Cesare Mirabelli. Il settore giovanile, nella parrocchia di Santa Felicita e Figli Martiri di Fidene, ha affrontato il tema: “Esiste un ‘alternativa all’aborto? L’esperienza dei CAV” con relatore Massimo Magliocchetti.

 

Speciale 40ᵃ Giornata per la Vita – Lettere dalle associazioni locali (.pdf)