Cav Potenza, “In gioco per la Vita”

Come spesso accade, tutto nasce da un’idea. Un’intuizione. Quello che pensiamo essere una semplice idea si trasforma in qualcosa che non ci aspettavamo con l’aiuto e l’impegno di un gruppo (meraviglioso) di persone.

In viaggio per il Convegno Nazionale dei Cav, tenutosi a Milano a novembre, la vicepresidente del Centro di Aiuto alla vita di Potenza – Maria Nunzia – e un’altra volontaria hanno iniziato a buttar giù delle idee per la 40^ Giornata per la vita.

Così, in treno, è nata l’idea della festa “ In gioco per la vita”!

Il titolo è nato dalla presenza come ospite speciale del calciatore di punta della squadra del Potenza – Carlos França – un uomo brasiliano che sta portando la squadra a vincere tante partite (ad oggi sono imbattuti) ma che, più di tutto, ha una forte testimonianza di fede personale. Nel corso della serata abbiamo potuto presentare il nostro centro e quello che facciamo con diversi interventi, abbiamo poi raccontato tre storie recenti in cui il CAV ha avuto un ruolo fondamentale e a conclusione della serata la testimonianza del nostro ospite che ha tenuto incollati alle sedie i nostri ospiti fino alla fine!

La partecipazione della città è stata eccezionale, al di là di ogni nostra aspettativa, ben oltre le duecento presenze.

Ottimi i riscontri ricevuti a fine serata, è stato trasmesso un servizio bellissimo sul telegiornale locale (TG3 Basilicata) e diverse persone hanno manifestato interesse a collaborare con noi e a sostenere il centro! Molti inoltre hanno conosciuto il centro e hanno compreso qual è la nostra mission!

L’obbiettivo della serata era proprio quello di festeggiare la giornata in maniera diversa e in maniera “attraente” per i giovani, quello di farci conoscere dalla città (in particolare da chi non aveva mai sentito parlare di noi) per poter ampliare la nostra rete di contatti con altre associazioni e per lanciare un messaggio forte e chiaro: SI alla vita!!! L’obbiettivo è stato centrato in pieno. Sono iniziate collaborazioni nuove e abbiamo avuto occasioni per presentare il nostro centro e divulgare la cultura della vita in ambiti giovanili.

E’ sempre straordinario vedere come da un’idea (un embrione) nasca poi qualcosa di meraviglioso soprattutto grazie ad un gruppo – anche non grandissimo – di persone motivate e unite dallo stesso desiderio di amare, accogliere, difendere e promuovere la vita fin dal suo primo istante.

 

Cav Potenza, “In gioco per la Vita” (.pdf)