One of us: la Federazione Europea dei pro-life di Elisabetta Pittino

“ONE OF US European Federation for Life and Human Dignity” (https:// oneofus.eu/) è una federazione internazionale non-profit, apolitica, aconfessionale, fondata il 4 settembre 2014 da 25 realtà.

Oggi i membri della Federazione sono 48 di vari stati europei.

La Federazione è nata dall’INIZIATIVA POPOLARE EUROPEA-ECI ONE OF US, ideata e promossa da Carlo Casini, nel 2012-2013, che ha raccolto circa 2 milioni di firme, chiedendo l’“esplicita protezione giuridica della dignità e del diritto alla vita di ogni essere umano fin dal concepimento nei settori di competenza dell’UE nei quali tale protezione risulta di particolare rilievo”.

Dall’iniziativa popolare è sorta, per volontà di Carlo Casini, del Comitato dei Cittadini promotore di Uno di Noi, dei coordinatori locali, la Federazione che ha nelle sue finalità: il riconoscimento incondizionato della dignità umana intrinseca e inalienabile come origine delle libertà dell’uomo e dei diritti dei cittadini; lo sviluppo di una Cultura per la Vita in Europa.

La struttura di ONE OF US comprende l’Assemblea Generale che elegge il Comitato Esecutivo, il Presidente che attualmente è lo spagnolo Jaime Mayor Oreja, il Vice Presidente e Tesoriere Thierry De La Villejegu, il Segretario Jakub Baltroszewicz, la Coordinatrice Europea Ana Del Pino. Presidente Onorario era Carlo Casini. Gli altri membri del Comitato Esecutivo, oltre a quelli succitati, sono: Leontine Bakermans, Marina Casini, Carlos Cremades, Giuseppe Grande, Marek Jurek, Miroslav Mikolasik, Elisabetta Pittino, Pablo Siegrist, José Manuel Veiga de Macedo.

Le tappe di Uno di Noi sono le seguenti: 1° aprile 2012 presentazione della ECI; 1° novembre 2013 termine di raccolta delle firme (1.897.588 firme approvate); 10 aprile 2014 Pubblica Udienza al Parlamento Europeo; 28 maggio 2014 rigetto della ECI Uno di noi; 4 settembre 2014 nasce la Federazione One of US.

Tra le attività che la Federazione svolge si ricordano i Forum europei che si svolgono ogni 2 anni (ad oggi i Forum si sono svolti a Cracovia, Parigi, Budapest, Parigi); il Premio One of Us per la vita (consegnato ad oggi a Wanda Poltwska, Pattaramon Chanbua, Dr. John Bruchalski, Carlo Casini per le madri d’Europa); l’Appello degli esperti “è vero, è giusto, è necessario”; la partecipazione alle marce per la vita; il “Pregnant chrisis alert”; la “Maternity map”, la Mappa della Maternità; il progetto sulla Comunicazione.

Il particolare impegno degli ultimi due anni di attività di ONE OF US è stata la fondazione della Cultural Platform, una piattaforma culturale che raccoglie intellettuali europei con la finalità di aprire un dibattito culturale sui temi della vita, della dignità umana, della famiglia. “L’Europa di domani è nelle vostre mani. Siate degni di questo compito. Voi lavorate per restituire all’Europa la sua vera dignità: quella di essere luogo dove la persona, ogni persona è accolta nella sua incomparabile dignità” (Giovanni Paolo II, 23 novembre 1986. Convegno sul diritto alla vita e l’Europa)

 

One of us: la Federazione Europea dei pro-life (.pdf)