Alle mamme, un inno alla vita di Consuelo Calamia, insieme ai volontari del Movimento per la vita di Prato - 10 maggio 2020

Oggi si celebra la Festa della mamma

 

Auguri mamma a te che sei il principio della vita. A te che rendi possibile questa avventura sempre e comunque. A te che gioisci con me quando sorrido e ti incanti vedendomi felice e solo con un mio sorriso recuperi le forze quando cadi. Ogni qualvolta che sei in difficoltà, ti inginocchi per me senza sentire la fatica ed esaudisci ogni bisogno che il cuore richiede. Auguri a Voi Mamme, dimenticate dal mondo ma non da Dio. A Voi Mamme che allungate la mano alla ricerca di un aiuto: per una gravidanza inattesa, per una difficoltà economica, per una sofferenza, per un mancato sorriso, per un mancato abbraccio, per un mancato sguardo di amore e di attenzione. A Voi Mamme, giunga l’augurio per un cammino nella concretezza della vita e intraprendere la salita del mondo più leggera per le tante mani concrete che Vi sosterranno e renderanno migliore il trascorre del tempo, proprio perché minuto per minuto, Tu, mamma, avverti che la vita ti scivola via. Ricordati, nei tuoi momenti grigi, accanto al tuo cammino, ci sarà comunque amore e solidarietà vera, offerta da uomini e donne che ancora, in questo deserto quotidiano, credono nella vita, credono in quel grido silenzioso del bambino concepito che vive insieme a Te: il vero amore, il vero abbraccio che vince l’indifferenza. Auguri Mamma, Auguri mamme di Prato, Auguri mamme dimenticate, tutte voi, siete nel cuore di Dio.

 

Alle mamme, un inno alla vita (.pdf)