Lettera al Popolo della Vita di Marina Casini Bandini, Presidente del Movimento per la Vita italiano

Il prossimo 5 novembre ricorrerà il 41° anniversario della morte di Giorgio La Pira. Di lui sono note le origini siciliane (Pozzallo, 1904), la sua attività di sindaco di Firenze (divenuta sua città adottiva), professore universitario (insegnava diritto romano), laico impegnato nella Chiesa, terziario domenicano e francescano, operatore di pace nel mondo. Meno nota è […]

Continua

La difesa della vita nell’Unione Europea: esperienze del passato e prospettive del futuro di Marina Casini Bandini

Se riflettiamo in profondità, l’Unione Europea (UE) nasce per difendere la vita. L’Europa è stata insanguinata per secoli da guerre fratricide che hanno raggiunto il vertice della disumanità nella prima metà del secolo scorso, con la prima e la seconda guerra mondiale. Proprio queste due guerre sono chiamate “mondiali”, perché l’Europa ha contagiato l’intero pianeta. […]

Continua




Caso Fabo: Il MpV interviene alla Corte Costituzionale per difendere la vita di Massimo Magliocchetti

Il 23 ottobre si è celebrata l’udienza innanzi alla Corte Costituzionale per la questione di legittimità costituzionale dell’art. 580 c.p., la norma che finora punisce l’istigazione e aiuto al suicidio. Nel procedimento di legittimità costituzionale sono intervenuti presentando memorie numerose associazioni prolife, tra cui anche il Movimento per la Vita. Il processo nasce dal caso […]

Continua



La persona, dietro il nome: Jane Roe, dalla legalizzazione dell’aborto alla prima linea del movimento prolife negli Stati Uniti di Giovanna Sedda

La possibilità di ribaltare la sentenza Roe vs Wade che ha legalizzato l’aborto negli Stati Uniti è al centro del dibattito politico statunitense. In pochi però si chiedono come quella sentenza abbia cambiato la vita della protagonista: Jane Roe, una donna controversa e controcorrente, che ha combattuto la disperazione senza perdere l’ironia. Prima di tutto […]

Continua