Intervista a Johanna Hohemberg, Communication Officer dell’Ass. Alliance defending freedom (AdF) di Giovanna Sedda

Alliance Defending Freedom (ADF), che risponde per l’International Legal Counsel Lorcan Price. ADF International, il cui quartier generale ha sede in Arizona, è una organizzazione di ispirazione religiosa, che si propone di proteggere le libertà fondamentali e promuove la dignità intrinseca di tutte le persone. Operando a livello internazionale, è presente a tempo pieno presso […]

Continua

Volontariato pro-life in Africa: accoglienza e resistenza di Giovanna Sedda

Il colonialismo, almeno quello culturale, non è mai cessato. Questo è l’allarme dei pro-life africani che vedono nelle continue pressioni per liberalizzare l’aborto l’ennesima influenza liberticida imposta dall’esterno sulla popolazione del Continente. Il carattere ufficiale, o ufficioso, di tante iniziative sulla questione non fa che alimentare la confusione e la diffidenza nella comunità internazionale. Da […]

Continua

Intervista a Daniele Gradwell, Executive Director di Africa cares for Life di Giovanna Sedda

Un’agenzia di networking che fornisce servizi alle organizzazioni per aiutare la gravidanza in Sud Africa e Africa. Attualmente serve organizzazioni di aiuto alla gravidanza, case madri e agenzie di adozione senza scopo di lucro che forniscono formazione per l’avvio del ministero, formazione e programmi per i servizi ai clienti, conferenze sullo sviluppo della leadership e […]

Continua

America Latina di Giovanna Sedda

L’America Latina ha visto la nascita di un grande fronte pro-life durante i primi anni ’90. Il movimento pro-life è stato sempre affiancato dalla Chiesa cattolica: il Sud America rimane, infatti, la regione con il maggior numero di cattolici nel mondo. In uno studio del Pew Reserarch Center del 2014 emerge che in tutti i […]

Continua

Aborto e attività pro-life in Asia

Quando pensiamo alla questione dell’aborto in Asia, l’attenzione cade sempre su India e Cina. Due paesi in cui l’aborto ha poche restrizioni, ma è anche al centro di aspre polemiche sulla selezione di genere alla nascita. Nel periodo 2010-2014 sono stati stimati circa 36 milioni di aborti annuali nella regione, di questi circa 13 milioni […]

Continua


Australia: le realtà pro-life oltre la restrittiva legge di Giovanna Sedda

Il governo australiano non rilascia dati annuali sugli aborti, tuttavia le diverse realtà pro-life che operano sul territorio stimano una media di 80.000 aborti ogni anno. Questo significherebbe che circa il 25% delle gravidanze nel paese termina con un aborto. Secondo childrenbychoice, un gruppo pro-aborto locale, sopperisce alla mancanza di dati ufficiali attraverso delle stime […]

Continua

Intervista a Steve Klomp, Presidente dell’Ass. Right to Life Association of Western Australia (RTL) di Giovanna Sedda

RTL di ispirazione religiosa, con sede a Perth, opera sul territorio da 50 anni, lottando per il diritto alla vita di ogni persona, dal concepimento alla morte naturale. È, forse, una delle organizzazioni più antiche della realtà prolife australiana e ha tanti progetti da portare avanti, ogni giorno, con strategia, energia e organizzazione.   Quali […]

Continua

Lettera al Popolo della Vita di Marina Casini Bandini

Nota della Presidente Marina Casini Bandini in tema di RU486, Legge 194 e consultori familiari   Carissimi, sento il dovere di condividere con voi alcune riflessioni in merito al dibattito in corso sull’aggiornamento delle linee di indirizzo del Ministero della Salute del 12/08/2020 che hanno eliminato la necessità del ricovero per la donna che assume […]

Continua

RU486, Casini (Mpv); “La nuova procedura serve a impedire lo sguardo sul concepito e a banalizzare l’aborto di Gigliola Alfaro – SIR, 10 agosto 2020

La pillola abortiva Ru486 potrà essere assunta, senza ricovero obbligatorio, fino alla nona settimana di gestazione: è quanto prevedono le nuove linee di indirizzo per l’interruzione volontaria di gravidanza, che saranno emanate dal Ministero della Salute, come annunciato sabato 8 agosto, in un tweet, dal ministro Roberto Speranza. “Uno scenario tristissimo di morte e solitudine”, […]

Continua