Saluto di Salvatore Martinez a cura di Simone E. Tropea

Salvatore Martinez è un caro amico del Movimento per la Vita. Nel suo pensiero rivolto all’assemblea generale ha richiamato il valore “trascendente” e pertanto indisponibile della vita, vincolando la sua riflessione, che scaturisce da una fede profonda nel Signore della Vita, alle sfide e alle minacce che attanagliano oggi la Vita stessa. Nel suo intervento […]

Continua

Saluto di Thierry De La Villejegu a cura di Simone E. Tropea

Il direttore esecutivo della fondazione Jerome Lejeune, Thierry De La Villejegu, ha voluto esprimere la sua vicinanza e la sua gratitudine al Movimento per la Vita, mostrando un affetto profondo verso il suo fondatore, il grandissimo Carlo Casini, e altri membri illustri del MpV. De La Villejegu mostra come l’impegno del MpV si inserisce in […]

Continua

Saluto di Giovanni Paolo Ramonda a cura di Simone E. Tropea

Il responsabile generale dell’Ass. Comunità Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda ha espresso la sua vicinanza e la sua riconoscenza al Movimento per la Vita, richiamando soprattutto l’idea di quanto sia fondamentale per la società una cultura organica della Vita, che si traduca in consapevolezza da parte delle istituzioni, dei governi, e della classe politica. Di […]

Continua

Saluto di don Maurizio Gagliardini a cura di Simone E. Tropea

Don Maurizio Gagliardini ha rivolto il suo personale saluto all’assemblea generale del MpV e quello dell’ass. Difendiamo la Vita con Maria. Il presbitero ha giustamente sottolineato la dimensione laica che caratterizza l’impegno del Movimento per la Vita e pertanto ha evidenziato quanto questo impegno, proprio per la sua sana laicità, rappresenti uno stimolo ed un […]

Continua

Lettera al popolo della vita Marina Casini

Carissimi nel ricostruire le vicende giudiziarie a cui ha preso parte il Movimento per la Vita, mi sono imbattuta nella sentenza del TAR Lazio (2 agosto 2016, n. 8990) – riguardante il decreto Zingaretti (n. U00152/2014 del 12 maggio 2014) sul riordino dei consultori – che ha negato ai medici che operano nei consultori familiari […]

Continua

Il rapporto di maternità; spunti per la tutela (prima parte) Franco Vitale

– Considerazioni generali Il nostro ordinamento giuridico si fonda sulla Costituzione della Repubblica Italiana che stabilisce i principi, o valori “metalegislativi”[1], legittimanti il diritto positivo. L’esser madre è uno dei supremi valori della umanità; i Costituenti ne hanno affermato la piena tutela all’art. 31, comma 2, Cost., ove espressamente si stabilisce che la Repubblica “protegge […]

Continua

Amanda, il miracolo di Paolo VI

Una culla, la paura, un’amniocentesi, la rottura delle membrane…poi una preghiera a Paolo VI al Santuario delle Grazie di Brescia, diagnosi infauste, amnioinfusioni, sofferenze, pensieri di abortire…e alla fine Amanda, una bambina nata il 25 dicembre 2014. Questa storia che ha portato alla canonizzazione di Papa Paolo VI, già beato con un altro miracolo prenatale, […]

Continua

Un incontro interreligioso a favore della vita nascente Antonella Diegoli

Una serata dedicata a parlare di vita nascente. Interreligiosa. Un’idea nata un anno prima, anche grazie alla riflessione di una classe della scuola primaria con alunni di diverse religioni, e lanciata durante un momento organizzativo pro-life, si è trasformata in un’esperienza interessante. Tutto sommato una cosa semplice: partendo da queste riflessioni, un piccolo gruppo di […]

Continua

L’amore di un uomo per una donna. Mareno, 16/1/2019 Gino Soldera

È servizio alla vita e questo avviene mettendo da parte ogni velleità personale di supremazia e di potere nei suoi confronti. Siamo entrambi, uomini e donne, esseri umani di pari valore e per questo dobbiamo imparare a vivere insieme e a relazionarci in modo corretto nell’interesse di tutti. È accettazione totale, senza riserve e condizioni […]

Continua

E’ ancora più facile abortire a New York Gino Soldera

Ha fatto notizia la decisione presa dall’Amministrazione dello Stato di New York di estendere, affievolendo i controlli e le sanzioni, il diritto di aborto dopo la 24 settimane di gravidanza, in caso di rischio per la salute della donna o in caso di grave malattia del figlio, impropriamente chiamato da noi aborto terapeutico. Inoltre, è […]

Continua