SOS Vita, ascolto e fiducia permettono di aiutare la vita che nasce – Michela Cantatore, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 37

Sono Michela, vengo dalla provincia di Padova, ho 50 anni, sono sposata, ho due figli di 19 anni e sono insegnante di lettere. Sono volontaria del Cav-Mpv di Piove di Sacco (PD) da quasi 3 anni e operatore Sos. Vita Web da maggio 2016. Ho deciso di conoscere anche quest’aspetto del volontariato Mpv-Cav, grazie alla […]

Continua

SOS Vita, la formazione dei volontari continua da Roma a Milano – Maria Luisa Ranallo, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 36

Due le giornate di riflessione e formazione del gruppo di coordinamento che insieme all’equipe di SOS Vita ha dato avvio a Bologna alla fase preliminare di preparazione del seminario formativo (di secondo livello) per operatori SOS Vita web/verde che si terrà a Milano l’8 e 9 novembre contemporaneamente al Convegno delle Case di Accoglienza del […]

Continua

Storie di Vita. Ero sola, il Cav mi ha accolto. Poi è nato Sebastian – Angela, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 35

Salve a tutti, mi chiamo Angela e oggi sono qui per dare una testimonianza che potrebbe aprire la porta della fede e della speranza a tante persone che come me, in un periodo difficile della loro vita, hanno sperimentato da parte di persone che non ti aspettavi il dolore dell’abbandono; anch’io mi sentivo perduta ma […]

Continua

Federvita Lazio, al via l’ottava edizione del corso di formazione per operatori Cav – Maria Luisa Di Ubaldo, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 34

Il 19 settembre, nella Chiesa di Santa Maria della Consolazione, un luogo di culto cattolico di Roma, nel rione Campitelli, vicino al Foro Romano e ai piedi della rupe Tarpea , ha avuto inizio il corso di formazione gratuito per volontari e operatori dei Centri di Aiuto alla Vita, promosso e organizzato da Federvita Lazio. […]

Continua

Janna Jessen a Pordenone: “Mia madre voleva abortire, ma la soluzione salina non ha fatto effetto” – Elena Pujatti, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 32

Il Movimento per la Vita di Pordenone, con Federvita Fvg, insieme al Forum delle Famiglie Fvg, con il patrocinio del Comune di Pordenone, in collaborazione con la Pastorale diocesana della Famiglia, ha ricevuto Gianna Jessen, californiana, la ‘bambina di Dio’, il 29 maggio di quest’anno, presso l’Auditorium Concordia. Lei, il 6 aprile 1977, in una […]

Continua

“Roboetica”, serve equilibrio nello sviluppo delle biotecnologie – Simone Tropea, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 30

Il 17 luglio di quest’anno un gruppo di specialisti costituito da membri del Comitato Nazionale per la Bioetica (CNB) e del Comitato Nazionale per la Biosicurezza, le Biotecnologie e le Scienze della Vita (CNBBSV), hanno preparato un documento sugli “Sviluppi della robotica e della robo-etica”, in cui emergono alcuni dati fondamentali per la riflessione bioetica […]

Continua

La bioetica clinica all’Università La Sapienza di Roma – Gianfranco Tonnarini, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 29

L’insegnamento dell’etica nelle scuole mediche costituisce una realtà in continua evoluzione, testimoniata da molteplici corsi universitari, di perfezionamento, master e dottorato. Molti paesi vantano una consolidata esperienza in quest’ambito e hanno sviluppato itinerari didattici di particolare interesse. In Italia la Bioetica appare per lo più confinata nei settori delle discipline filosofiche e giuridiche. Spesso rimane […]

Continua

Biotestamento, la via italiana all’eutanasia. Quattro ragioni per ritenere questa legge ingiusta – Massimo Magliocchetti, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 27

«Per ciascun essere umano vale il principio: la mia vita è del tutto mia e sono l’unico a poterne disporre». Così sentenziava Hugo Tristram Hengelhardt, noto bioeticista americano di impostazione contrattualistica, agli inizi degli anni Novanta in un suo fortunato manuale introdotto da Umberto Veronesi. Una siffatta impostazione aiuta a sintetizzare il principio di fondo […]

Continua

Caso Charlie Gard, la quality of life non rispetta la dignità dell’uomo – Giorgio Giovannelli, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 26

Tutti conosciamo il caso di Charlie Gard, il neonato inglese di dieci mesi affetto da encefalomiopatia mitocondriale ad esordio infantile, sia nei suoi tratti medico-clinici che in quelli giudiziari vissuti nei diversi gradi di giudizio presso le Corti Inglesi per arrivare all’interessamento della stessa Europa e del Mondo intero. Il presente scritto lungi dall’essere un’analisi […]

Continua

Consultori e obiezione di coscienza al centro delle battaglie legali del MpV – Carlo Casini, Si alla Vita Settembre 2017, Anno XXXIX, n° 01/2017, pag. 24

Sono in corso due vicende giudiziarie promosse dal Movimento per la vita che hanno una importanza rilevante perché affrontano problemi non risolti fin da quando, 40 anni fa, entrò in vigore la legge che ha legalizzato l’aborto in Italia. Si tratta della funzione dei consultori familiari e del fondamento della obiezione di coscienza. La prima […]

Continua