Il ricordo di CARLO CASINI di Filippo Maria Boscia, Presidente Nazionale e di card. Edoardo Menichelli, Assistente Nazionale e tutto il Consiglio di Presidenza dell’AMCI

L’AMCI piange la scomparsa del prof. Carlo Casini, amico e grande protagonista di importanti battaglie comuni a difesa della Vita e della dignità umana, si è sempre dimostrato un instancabile e fedele testimone dei principi fondamentali che hanno da sempre ispirato l’AMCI fin dalle sue origini. Al termine di una lunga malattia, che l’aveva costretto all’immobilità e al silenzio esteriore, è morto a mezzogiorno nella sua casa romana Carlo Casini, 85 anni, fondatore del Movimento per la Vita, e che fu uno dei più importanti protagonisti del cattolicesimo impegnato nella società, nella cultura e nella politica tra XX e XXI secolo. Casini è stato magistrato, giurista, parlamentare, eurodeputato, promotore di iniziative pubbliche di straordinario rilievo ed efficacia che hanno portato negli anni a una immensa fioritura di bene. Al suo fianco, come sempre durante la malattia, instancabili, la moglie e i figli, tra i quali anche Marina, bioeticista, che ne ha raccolto il testimone nell’impegno alla guida del Movimento, del quale è presidente nazionale Ed in questo momento di grande sconforto ci uniamo quindi al dolore ed alle preghiere della famiglia di Carlo Casini e di tutti quanti lo hanno conosciuto, stimato ed amato, ben consapevoli della grande perdita, che lascerà un vuoto difficilmente colmabile.

 

Il ricordo di CARLO CASINI (.pdf)