Live for Life: il Movimento per la Vita Italiano celebra la 43° Giornata per la Vita online di Giovanna Sedda

Incertezza, rischi che ci rincorrono, colori che definiscono le nostre abitudini, socialità messa da parte per il bene comune. Tuttavia, al termine della lunga lista di sforzi quotidiani per cercare di superare questo momento delicato, vogliamo trovare il tempo per vedere il bello che ci circonda. Dedicare un momento a riflettere insieme e ringraziare per quanto abbiamo. Quale occasione migliore della Giornata Per la Vita? Da questa esigenza, profonda e semplice insieme, nasce l’idea di un evento online per celebrare questa Giornata che, come popolo della vita, sentiamo profondamente nostra e particolarmente cara. È l’appuntamento fisso che serve a raccontare chi siamo, cosa facciamo accanto alle nostre mamme, ma un momento per dirci grati di essere parte di questa preziosa testimonianza di amore per il prossimo.

“Live for Life. Per celebrare la Vita che rinasce” sarà il titolo dell’evento: un momento di riflessione, ma anche di festa: per ciò che ci è stato dato e per ciò che possiamo restituire, nella logica del dono gratuito. Un titolo che riflette uno stato d’animo proprio della nostra realtà pro-life: la gratitudine per il più grande dono che ci è stato fatto, la Vita, oltre tutte le difficoltà. E lo sguardo è sempre quello di meraviglia e di speranza verso questo tesoro prezioso che ci impegniamo a custodire e a difendere. Una vita che rinasce, come le primule che da anni le sedi locali portano nelle Chiese e nelle piazze e che sono il primo fiore a rinascere dopo l’inverno della terra. Una simbologia quanto mai valida in quest’anno cosi carico di difficoltà.

L’evento andrà in onda il 6 febbraio sul sito www.ilfuturochemerita.it alle 21:00 e alternerà momenti di spettacolo a momenti di approfondimento. Interverrà al Live for Life Don Mario Costanzi, produttore e cantautore, che tra tanti progetti ha realizzato “Il viaggio del piccolo principe”, da cui canterà per noi alcuni brani, accompagnato dalla fumettista e disegnatrice Laura Mariotti, che disegnerà in diretta ispirata dai testi di Antoine de Saint-Exupery: una serata in cui, per una volta, l’essenziale sarà visibile ai nostri occhi.

Insieme a loro i collegamenti dai Centri di Aiuto alla Vita con altri momenti musicali. E poi ancora, interviste e testimonianze ad arricchire la serata. Un’occasione speciale per incontrarsi e condividere il coraggio della speranza di tante mamme che hanno accolto la vita dei propri figli, per celebrare la vita che rinasce: non è un augurio, ma una certezza.