SOMMARIO

La sfida è attenuare la sofferenza psichica di Prof. Tonino Cantelmi, Associazione psicologi e psichiatri cattolici

“Intorno alla metà di questo secolo, secondo tutte le previsioni, la classe dominante, in Occidente, saranno i vecchi. A meno di invasioni vincenti dei popoli poveri (poveri e giovani saranno, anzi già sono, ormai sinonimi), le persone dai settantacinque anni in su saranno più della metà della popolazione. Ripeto e sottolineo: più della metà della […]

Continua

La falsa verità morale dell’Ordinanza n. 207/2018 della Corte Costituzionale di Luigi Ferrara, Segretario Avvocatura in missione

Dopo una approfondita disamina il Giudice delle leggi osserva: “… secondo quanto ampiamente dedotto dalla parte costituita, nel caso oggetto del giudizio a quo l’interessato richiese l’assistenza al suicidio, scartando la soluzione dell’interruzione dei trattamenti di sostegno vitale con contestuale sottoposizione a sedazione profonda (soluzione che pure gli era stata prospettata), proprio perché quest’ultima non […]

Continua


Azioni di contrasto alla cultura della morte: la cittadella di Padre Pio di Antonello Cavallotto, Associazione Biomedi@

Eminenza, amici, promotori di questa importante giornata, grazie a tutti per quello che state facendo in per avermi questa possibilità di intervenire in rappresentanza del mio gruppo, Biomedi@. Centrerò questa mia breve nota nel rispetto del tempo e volendo portare una testimonianza pratica di opera in difesa della vita lasciando poi all’edizione e-book il mio […]

Continua

Con le DAT si è aperto alla logica dell’abbandono di Mattia Fusina, Centro di Cultura Europea Sant'Adalberto

Il primo dovere di un centro culturale, di fronte alle numerose associazioni oggi presenti, impegnate concretamente ed in prima linea nell’aiuto ai malati, ai deboli ed ai più fragili della nostra società, è quello dell’umiltà, seguita dal silenzio e dall’ascolto delle molte testimonianze di vita raccontate da chi accompagna i malati ed i loro familiari, […]

Continua

Diritto alla morte: incompatibile con la costituzione personalista di Prof. Avv. Mauro Ronco, Presidente del Centro Studi Rosario Livatino

All’inizio dell’Ottocento, il principe degli utilitaristi Jeremy Bentham aveva scritto che l’infanticidio, pure accettabile in sé e per sé in quanto la soppressione di un bimbo privo di coscienza è irrilevante per l’utilità collettiva, tuttavia non potrebbe essere ammesso nel diritto dei paesi civili. Infatti, l’infanticidio, in virtù degli stessi principi utilitaristici, abbasserebbe il livello […]

Continua

Perché urge sensibilizzare insieme al diritto a vivere qui e in Africa di Giuseppe Rotunno, Civiltà dell'Amore

Per dar Forza a perseguire la VITA comunque e sempre, pur minacciati da Eutanasia o morte di massa di Migranti poveri, decretata da Leggi di Stato o dalla globalizzazione dell’indifferenza! Infatti non possiamo morire noi qui d’Eutanasia per nuova sentenza dal 24 sett. pv, e neanche i poveri dell’Africa chiamati sulle porte d’Europa e ammassati […]

Continua

La verità sul fine vita di Massimo Gandolfini, Comitato Difendiamo i Nostri Figli

Eminenza Reverendissima, Reverendi Prelati e stimati Amici, innanzitutto il mio vivo grazie per aver dato vita a questo prezioso e, auguriamoci, proficuo incontro. Considerata la brevità del tempo a disposizione, ho scelto di non entrare in questioni di ordine bioetico e giuridico, che altri competenti Amici affronteranno certamente con grande lucidità. Vorrei, invece, portare la […]

Continua

Avanza la cultura dello scarto di Domenico Menorello, Osservatorio parlamentare "Vera Lex" e Comitato Polis pro persona

La relazione del Card. Bassetti ravviva lo stupore per come il Magistero renda più chiare – innanzitutto a noi stessi – le circostanze storiche in cui siamo immersi. Così capita, in particolare, con due parole anche evocate assieme: “SCORCIATOIA” e “SCARTO”. La scorsa settimana, Papa Francesco ha contemporaneamente denunciato sia “strade sbrigative” di fronte a […]

Continua

“Eutanasia e suicidio assistito. Quale dignità della morte e del morire” di Giovanna Abbagnara, Federazione Progetto Famiglia

Il 25 ottobre del 2004 presso l’Oasi Betlemme, una delle case di accoglienza di Progetto Famiglia, braccio operativo del movimento Fraternità di Emmaus, è arrivata Chiara, aveva 40 giorni. Fu affidata a Delfina, la responsabile della casa insieme a suo marito Gaetano e ai quattro figli naturali, con una sentenza: “La bambina è anencefalica, la […]

Continua